Test sperimentali su pareti in muratura

A giugno 2021, conclusa la fase di sviluppo prototipo per il dispositivo, è stata condotta una campagna sperimentale su pareti in muratura in scala reale presso l’area test del gruppo Livith.

Sono state definite tre differenti configurazioni: (I) parete libera, (II) parete vincolata trasversalmente da tiranti e (III) parete vincolata da LiCoRD.
Le prove di rilascio hanno simulato il comportamento dinamico fuori piano di una facciata sotto l’azione sismica.

Nei primi test il dispositivo è stato installato direttamente sulla parete muraria per poter osservare l’effetto dissipativo fornito. In una seconda fase le prove di rocking sono state ripetute simulando la reale installazione del dispositivo all’interno dello spessore murario.

Le prove hanno evidenziato:
-la limitazione degli spostamenti
-la riduzione del numero di oscillazioni
-la riduzione degli sforzi sul tirante

Oscillazioni libere di pareti in configurazione: (a) non rinforzata; (b) rinforzata con tirante; (c) rinforzata con sistema LiCoRD